CalcioInterSerie A

Cosa manca a questa Inter per raggiungere la Juventus?

Il mercato di gennaio si sta avvicinando e i nerazzurri pensano ai prossimi colpi

Dopo la pausa dedicata alle nazionali, riparte il campionato, con la 13esima giornata. La classifica non è cambiata e al primo posto troviamo la Juventus che non ha nessuna intenzione, anche tra mille difficoltà e polemiche, di lasciare il primato ai nerazzurri che si ritrovano a rincorrere la Vecchia Signora; l’inizio di stagione dell’Inter, è stato segnato da continui salti, meglio in campionato che in Europa, ma ad ogni partita si ripete sempre la stessa storia; non fa in tempo a trovarsi in alto che a fine giornata, si ritrova nuovamente al secondo posto, è un pò come stare sulle montagne russe ed essere continuamente abbracciati da una certa adrenalina. Quindi, a questo punto, la domanda sorge spontanea: cosa manca a questa Inter per poter superare i bianconeri?

Il mercato di gennaio si sta avvicinando e le voci sono già tante, anzi troppe. Sono iniziati i collegamenti , le trasferte degli agenti, i primi scoop. I tifosi nerazzurri e la società sanno bene che servono necessariamente dei rinforzi (che siamo cari o meno). Tutti sognano, in mente hanno il loro idolo, il giocatore che vorrebbero vedere indossare la maglia dell’Inter ma ahimè, bisogna stare con i piedi per terra e guardare in faccia la realtà. Qualcuno rimpiange Icardi (il cui destino sembra quello di rimanere a Parigi), qualcuno rivuole Ibrahimovic (che ha attivato i contatti con il Milan). Ma se entriamo davvero nel vivo, a distanza di pochi mesi, che colpi ci riserverà l’Inter? I nomi caldi riguardano: Giroud, Allan, Florenzi, etc. Potrebbero essere i giocatori giusti per dare una mano ai nerazzurri? permettendogli così di fare quel salto di qualità per arrivare alla Juventus, che anche solo per un punto è sempre più in alto rispetto a tutti?

Qual’è il reparto che più di tutti necessita di un restayling? L’attacco? Serve qualcuno per affiancare Lukaku e Lautaro che, ormai, da troppo tempo si ritrovano a fare gli straordinari e non riescono a dare il massimo per portare la squadra verso i risultati che merita soprattutto in Champions League?. Insomma c’è bisogno di aria fresca, nuova, per dare il giusto peso al progetto fatto di giovani e messo in cantiere da Antonio Conte. Non rimane, quindi, che aspettare gennaio per vedere cosa ci conserverà il mercato invernale.

 

Tags

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close