CalcioSerie C

Derby-gemellaggio: il Lecco sfida il Monza

Il derby lombardo promette battaglia in campo e festa sugli spalti

Sarà sotto i riflettori dello stadio Brianteo il derby-gemellaggio Monza-Lecco, valevole per la ventiquattresima giornata del girone A del campionato di Serie C. Una sfida di gran blasone, che promette tanto pubblico e festa, infatti, le due curve gemellate faranno da cornice a un match che sulla carta pende molto verso i biancorossi. Sono davvero tantissimi i precedenti in campionato tra Monza e Lecco, con i blucelesti che guidano questa statistica: 29 vittorie a fronte delle 27 monzesi, mentre sono 21 i pareggi.

Il Monza arriva al match con le ali ai piedi, i tre colpi messi a segno da Berlusconi e Galliani hanno ulteriormente esaltato l’ambiente biancorosso. Morosini ha esaltato già i tifosi, Mota Carvalho ha già timbrato il cartellino del gol, mentre José Machín è l’uomo sulla bocca di tutti, viste le ottime prestazioni nella prima parte di stagione a Pescara. Il Lecco, invece, arriva al Brianteo con una striscia di otto risultati utili consecutivi e grazie alle tre vittorie e i cinque pareggi, i blucelesti sono usciti dalla zona Play Out. Il morale della squadra lombarda è sicuramente alto e una sfida come quella del Brianteo potrebbe aumentare l’esaltazione del gruppo.

“Il Lecco è una squadra diversa rispetto all’andata” avverte mister Brocchi “dobbiamo stare attenti perché è affamata di punti”.  Molto cauto il coach dei bagai che mantiene i piedi per terra e sprona i suoi a guardare passo dopo passo. Brocchi potrebbe ridare una maglia da titolare a Paletta, Marconi, Chiricò e Finotto. Il nuovo acquisto Machin dovrebbe partire dalla panchina.

“La partita con il Monza si prepara da sola dal punto di vista motivazionale, dal punto di vista tattico, invece, non dobbiamo esasperare il timore”. Esordisce così mister D’Agostino dopo la rifinitura pre derby, e poi prosegue: “dobbiamo disputarla con l’entusiasmo che ci contraddistingue”.  Nel Lecco, D’Anna (reduce da influenza) e Capogna (naso fratturato) partiranno dalla panchina. Gli ex Giudici e Carissoni, invece, giocheranno dall’inizio.

Fischio d’inizio del derby-gemellaggio alle ore 20:45 presso lo stadio Brianteo di Monza, sotto la direzione arbitrale del sig. Daniele Rutella della sezione AIA di Enna.

Probabili formazioni:

MONZA (4-3-1-2) : Lamanna; Lepore, Scaglia, Paletta, Marconi; Armellino, Fossati, Rigoni; Chiricò; Mota Carvalho, Finotto. All. Brocchi

LECCO (3-4-2-1): Livieri; Merli Sala, Malgrati, Procopio; Carissoni, Moleri, Bolzoni, Giudici; Strambelli, Negro; Fall. All. D’Agostino

 

Tags

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close