CalcioMilan

Fiorentina-Milan, a caccia di conferme

Il Milan deve vincere per continuare a sognare l'Europa

La venticinquesima giornata di Serie A, metterà di fronte allo stadio Artemio Franchi, la Fiorentina di Iachini al nuovo Milan di Pioli. Sarà una sfida delicata per entrambe le squadre: da una parte la Viola ha bisogno dei tre punti per scappare definitivamente dalla zona calda della classifica, dall’altra il Milan non può sbagliare per rimanere agganciato al treno Europa.

La Fiorentina è reduce dal rotondo successo per 5 a 1 sul campo della Sampdoria, anche se prima della trasferta genovese l’ultima vittoria risaliva al 12 febbraio, 1-0 sulla SPAL. Il modulo con cui i padroni di casa scenderanno in campo dovrebbe essere ancora il 3-5-2. Chiesa e Vlahovic sono intoccabili, mentre sulla mediana Pulgar tornerà titolare al posto dello squalificato Pulgar.

Il Milan, invece, dopo la vittoria contro il Toro si presenterà al Franchi con il 4-2-3-1. Con Kjaer fermo ai box e Musacchio da valutare in difesa potrebbe esserci ancora Gabbia, che non ha fatto male contro il Torino. Sulla trequarti Bonaventura potrebbe sostituire Calhanoglu, nel caso il turco non dovesse recuperare dal problema muscolare che lo ha tenuto fuori nella gara contro il Torino.

Dunque sabato sera è prevista una partita combattuta tra due squadre che non vogliono mollare per scalare la classifica. Pioli dovrà preparare bene l’incontro per contrastare la fisicità dei difensori Viola, ma soprattutto per contere gli avversari in fase di ripartenza. Iachini si affida molto al contropiede considerando la velocità di giocatori come Chiesa, Vlahovic, Lirola e Dalbert.

A Ibra è chiesto ancora una volta il sacrificio di attirare i difensori e liberare le corsie a vantaggio dei vari Theo Hernandez, Castillejo e soprattutto Rebic, che a Firenze giocherà la partita dell’ ex.

I precedenti giocati in Toscana vedono in vantaggio la Fiorentina. Se dovesse giocare, attenzione a Calhanoglu a segno tre volte su quattro contro i gigliati.

Tags

Gabriele Gramigna

Mi chiamo Gabriele, sono un ragazzo molisano e studio chimica all'università di Padova. Dal 2018 scrivo per F1World, cercando di trasmettere la mia passione per la Formula 1 in tutti i miei articoli

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close