2019CalcioMilanSerie A

Genoa-Milan, a chi tocca?

Genoa e Milan si sfidano a Marassi per uscire dalla crisi, per i tecnici è un'ultima spiaggia

Si salvi chi può. Sembra questo il pensiero che aleggia sopra Marco Giampaolo e Aurelio Andreazzoli, alla vigilia di questo Genoa Milan. I due tecnici domenica mattina potrebbero avere un futuro diverso, ma in comune hanno molto: entrambi hanno allenato l’Empoli, la loro carriera è stata costruita con molti anni di gavetta, basano il loro sistema di gioco su un dettame tattico ben preciso e, soprattutto, per lavorare bene necessitano di un ambiente sereno e della fiducia della società. Fiducia che ormai sembra essersi ridotto ad un lumicino di candela.

Le due squadre si avvicinano alla gara in una situazione di classifica precaria; sommando i punti delle due compagini, 11 totali, non sarebbero neppure tra le prime 4 in classifica e, addirittura, si posizionerebbero ben lontane 7 punti dall’Inter capolista. E’ un dato allarmante per i due tecnici e la sfida di sabato sera a Marassi ha più l’idea di ultima spiaggia prima della sosta della nazionale. 

Il Genoa arriva al match dopo la sonante sconfitta per 4-0 subita a Roma contro la Lazio; per risalire all’ultima, e unica, vittoria in campionato, anche l’unica, bisogna tornare alla seconda giornata di campionato contro la Fiorentina. Nelle successive quattro il grifone ha racimolato solo un punto contro il Bologna.

Per Giampaolo, invece, l’inizio del cammino in rossonero non poteva essere dei peggiori: sconfitta ad Udine all’esordio, battuto dall’Inter senza mai aver tirato in porta ed un sistema di gioco che ancora non di cui non si ha traccia. Il cambio di modulo, dal 4-3-1-2 al 4-3-3, per trovare spazio a Suso, ha portato il tecnico abruzzese a racimolare soltanto due vittorie contro Brescia e Verona. La sconfitta di domenica scorsa contro La Fiorentina dell’ex Montella, ha coinciso con la prima vera contestazione del tifo rossonero.

A Genova sono 54 i precedenti in serie tra le due formazioni: i rossoneri sono in vantaggio con 18 vittorie contro le 14 del Genoa, 21 i pareggi. Eppure Marassi negli ultimi anni è diventato terreno fertile per i milanesi che nelle ultime 5 partite si sono imposti in 4 occasioni. 

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close