Champions LeagueJuventus

La Juve cade a Lione e complica il suo cammino in Europa

Bianconeri sconfitti di misura

Brutta battuta d’arresto per la Juventus nell’andata degli ottavi di finale di Champions League. La squadra di mister Sarri è stata sconfitta per 1-0 dal Lione. I francesi hanno realizzato il gol vittoria al 31′ con Lucas Tousart abile a sfruttare un assist di Aouar. La marcatura è arrivata mentre De Ligt era fuori dal campo a causa di una ferita procurata in una azione nell’area avversaria. L’olandese è stato sicuramente il migliore di un reparto difensivo che ha mostrato ancora difficoltà andando più volte in sofferenza, soprattutto nel primo tempo, al cospetto di una squadra sicuramente fisica e veloce ma non trascendentale. La prima frazione è stata tra le più brutte di questa stagione e l’involuzione del gioco, dopo la Supercoppa persa con la Lazio, è sempre più evidente.

GLI ULTIMI VENTI MINUTI FANNO BEN SPERARE

Gli ultimi venti minuti hanno visto una Juventus più aggressiva e determinata anche grazie all’ingresso di un subito positivo Ramsey. Il gallese ha mostrato dinamismo e gamba, al contrario del sempre più deludente Rabiot. La squadra ha preso il controllo delle operazioni senza però essere mai pericolosa. I bianconeri, nonostante tutto, rimangono ancora i favoriti per il passaggio del turno a patto che la gara di Torino sia affrontata con lo stessa determinazione del finale di gara della partita di ieri. Fondamentale, per proseguire l’avventura europea, sarà mantenere la porta inviolata.

FOTO COPERTINA: https://www.ol.fr/fr-fr

Tags

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close