CalcioMilanSerie A

Milan-Genoa, urgenza di punti

Milan a caccia dei tre punti per continuare a sperare per l'Europa

In un clima surreale dovuto alla mancanza di tifosi a causa del Coronavirus, allo stadio Meazza andrà in scena Milan-Genoa, il lunch match della ventiseiesima giornata di Serie A. Come al solito il Milan è alla ricerca del ‘salto’ dopo l’ennesimo passo falso, nella fattispecie il pareggio di Firenze in superiorità numerica. Il Genoa, invece, è reduce dalla sconfitta contro la Lazio.

Per Pioli ormai è consolidato il 4-2-3-1. Il giovane Gabbia sarà ancora titolare al centro della difesa, mentre in porta esordirà da titolare Begovic, al posto di Donnarumma che non ha recuperato dopo l’infortunio del Franchi.

Al di là della sconfitta contro la Lazio, Davide Nicola ha restituito personalità ai suoi ragazzi, iniziando a trascinare pian piano il Grifone fuori dal pantano della zona retrocessione. A San Siro i Rossoblu dovrebbero optare per il il 3-5-2 con Berhami e Sturaro in mezzo al campo, Schone mediano, mentre Biraschi e Criscito verranno usati come esterni bassi.

I rossoneri, quindi, dopo Torino e Fiorentina, dovranno fare i conti con un’altra difesa a tre, che potrebbe contenere meglio Ibra, ma lasciare più scoperte le corsie esterne a favore di Hernandez e Conti. A centrocampo Bennacer dovrà evitare la gabbia di due mastini come Sturaro e Berhami, per aprire il gioco sugli esterni o verticalizzare per Ibrahimovic. Il Genoa potrà contare sulla coppia Pandev-Sanabria, particolarmente in forma nell’ultimo periodo.

I precedenti a San Siro vedono un netto predominio rossonero, ma lo stadio deserto annullerà il fattore campo, quindi per i ragazzi di Pioli, obbligatorio non sottovalutare l’impegno.

Tags

Gabriele Gramigna

Mi chiamo Gabriele, sono un ragazzo molisano e studio chimica all'università di Padova. Dal 2018 scrivo per F1World, cercando di trasmettere la mia passione per la Formula 1 in tutti i miei articoli

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close