2019CalcioMilanSerie A

Milan-Spal chi perde è perduto

Tra poco Milan e Spal scendono in campo per ottenere punti fondamentali per la propria classifica

Il Milan ospita la Spal, ultima partita del turno infrasettimanale. Stefano Pioli a sorpresa fa a meno di Suso, al suo posto il connazionale Castillejo. a sinistra Calhanoglu in appoggia all’unica punta Piatek.

Leonardo Semplici conferma il 3-5-2 con Andrea Petagna, ex del match, a far coppia con Floccari. Pioli non ha mai perso contro Semplici: due vittorie e due sconfitte. Per le due formazioni formazioni diventa fondamentale vincere per muovere la classifica.

 

LE FORMAZIONI UFFICIALI – Milan (4-3-3): Donnarumma G; Duarte, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez; Paquetà, Bennacer, Kessie; Castillejo, Piatek, Calhanoglu. All Pioli.

A disposizione: Reina, Donnarumma A, Calabria, Bonaventura, Suso, Borini, Conti, Leao, Rebic, Biglia, Krunic, Gabbia.

SPAL (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Tomovic; Strefezza, Kurtic, Murgia, Missiroli, Reca; Petagna, Floccari. All. Semplici

A disposizioe: Thiam, Letica, Igor, Valdifiori, Valoti, Moncini, Sala, Felipe, Paloschi, Salamon, Cannistra, Mastrilli.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close