JuventusSerie A

Ramsey e Cuadrado i migliori della Juve contro la Spal

Gli estensi accorciano le distanze con un rigore "curioso"

I bianconeri tornano al successo, lontano da Torino, dopo due battute d’arresto consecutive superando il fanalino di coda Spal con il punteggio di 2-1. La partita è stata molto equilibrata nonostante le due squadre si trovino alle due estremità della classifica. La Juve è scesa in campo con Cuadrado avanzato nel tridente e Ramsey nel ruolo di mezzala. Una disposizione che ha messo in luce la grande forma del colombiano e favorito il gallese che è parso decisamente più a suo agio nel ruolo di mezzala. Il suo gol, nella ripresa, su splendido assist di Dybala ha mostrato la capacità di inserimento dell’ex Arsenal, caratteristica che nel centrocampo bianconero possiede soltanto Khedira. Importante anche il rientro di Chiellini, apparso ancora un pò titubante ma sempre garanzia di sicurezza.

La Juventus ha subito, anche ieri sera, un gol. Una marcatura curiosa, destinata ad entrare nella storia. Il rigore, con cui Petagna ha accorciato le distanze, è stata assegnato, dopo consultazione del VAR, nonostante il monitor non funzionasse. L’arbitro La Penna si è così fidato di Di Bello concedendo la massima punizione. Un episodio curioso e singolare che rappresenta un “unicum” nel campionato italiano. Gli ultimi venti minuti sono stati gestiti senza grossi pericoli, una solidità che i ragazzi di Sarri dovranno ritrovare in vista dei momenti decisivi della stagione che si stanno avvicinando.

FOTO COPERTINA: juventus.com

Tags

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close