CalcioJuventus

Sarri: “Dobbiamo pensare di partita in partita”

I bianconeri giocheranno domani alle 18 a Ferrara

La Juventus, dopo aver ritrovato la vittoria e la vetta della classifica, si prepara per le due trasferte consecutive: quella di Ferrara in campionato e quella di Lione in Champions League.

Sarri, nella conferenza stampa di vigilia della partita, ha voluto subito sottolineare le insidie della partita delle 18 di domani: “Ferrara è sempre stato un campo ostico. Di Biagio è arrivato da poco ma ha già attuato dei cambiamenti passando dalla difesa a tre ai due centrali”.

Nonostante l’importante partita di mercoledì in Champions il tecnico bianconero ha dichiarato: “il periodo è molto intenso, importante ma non decisivo. Dobbiamo assolutamente pensare ad una gara per volta”.

QUALI LE CONDIZIONI DEI GIOCATORI?

“Chiellini sta migliorando di giorno in giorno e valuteremo un suo eventuale impiego dopo l’allenamento di oggi. Khedira è sicuramente, degli infortunati, il giocatore più indietro mentre Bernardeschi e Pjanic stanno crescendo a vista d’occhio. Higuain ha mal di schiena”.

L’ex allenatore del Napoli ha elogiato anche Cuadrado: “Juan sta facendo una grande stagione, è partito giocando come difensore ed ora per necessità gioca più avanzanto. E’ un jolly prezioso”.

Nonostante la partita con la Spal anticipi quella importante contro l’Inter non si risparmieranno i diffidati.

Calcio di inizio previsto domani alle 18 a Ferrara.

FOTO COPERTINA: twitter juventus.com

Tags

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close