Formula 1, FP2: l’inglese George Russell sorprende tutti

Si sono disputate, sul circuito di Città del Messico, anche le seconde prove libere del weekend in centro-America

Sono andate in scena anche le seconde prove libere, per la Formula 1, sul circuito del GP del Messico, con l’inglese George Russell che si è messo davanti a tutti, dietro di lui il giapponese dell’Alpha Tauri Yuki Tsunoda.

George Russell
George Russell (Ansa Foto)

Gli appassionati, addetti ai lavori, e giornalisti specializzati hanno cercato di parlare in questa settimana del weekend del Messico, facendo pronostici per la gara. Non è facile, però, in questa situazione riuscire ad analizzare al meglio il weekend e porre, infine, un favorito. Il Mondiale è giunto quasi all’epilogo e Max Verstappen ha raccolto il titolo iridato, secondo di fila, e questo lascia maggior libertà all’interno della gara a ogni pilota, dato che i calcoli non sono più presenti nelle strategie. Sicuramente dovrà essere una lotta a quattro per la vittoria, con le Ferrari e le Red Bull, ma bisogna stare attenti al possibile inserimento dei due piloti della Mercedes.

Tra tutti, come vi abbiamo già detto, i due piloti che voglio fare meglio sono senza dubbio Charles Leclerc, che vuole chiudere al meglio la stagione dopo le tante difficoltà che non lo hanno fatto stare attaccato a Max Verstapppen, e Sergio Perez. Quest’ultimo, da messicano, ha la voglia per stupire nel Gran Premio di casa, come ha sempre fatto nel corso della sua carriera.

FP2, George Russell a sorpresa davanti a tutti

Russell Hamilton
Hamilton (Ansa Foto)

Stanno continuando le sessioni di prove libere del GP del Messico, con i piloti che hanno affrontato le prime due, con i risultati che sono stati molto sorprendenti rispetto a una regola prima sessione. George Russel si è messo davanti a tutti col tempo di 1.19.970, dietro al pilota inglese troviamo Yuki Tsunoda, giapponese dell’Alpha Tauri, che ha accumulato un distacco di quasi un secondo, assestato sugli otto decimi. Al terzo posto troviamo Esteban Ocon, anche lui a sorpresa, staccato di un secondo e due decimi mentre al quarto si è posizione Lewis Hamilton a un secondo e mezzo abbondante. Quinto posto, invece, per Sergio Perez della Red Bull che si è messo davanti al terzetto formato da Max Verstappen, Charles Leclerc e Carlos Sainz.

Questa la classifica della seconda sessione di prove libere:

George Russell
Yuki Tsunoda
Esteban Ocon
Lewis Hamilton
Sergio Perez
Max Verstappen
Charles Leclerc
Carlos Sainz
Fernando Alonso
Valtteri Bottas
Pierre Gasly
Fernando Alonso
Sebastian Vettel
Alexander Albon
Lando Norris
Daniel Ricciardo
Lance Stroll
Mick Schumacher
Kevin Magnussen
Nicolas Latifi
Guanyu Zhou

Impostazioni privacy