Napoli Eintracht, Spalletti: “Ecco cosa ci ha fatto piacere…”

Luciano Spalletti ha parlato del sorteggio di Champions League che ha visto il suo Napoli pescare dall’urna l’Eintracht Francoforte. Le sue parole sono incoraggianti per i tifosi.

Gli azzurri hanno dominato in lungo e in largo sia in campionato che in Europa, il sorteggio sembra benevolo anche se va ribadito come al solito che si affronterà una squadra da non sottovalutare.

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti (Ansa)

Il mister azzurro ha parlato del sorteggio come pubblicato dal sito ufficiale della squadra campana: “A questo livello tutte le sfide sono complicate, toste, difficili. Anche se va detto che evitare il Paris Saint German ci può far piacere. L’Eintracht Francoforte è comunque la squadra che ha vinto l’Europa League ed è una squadra in forte ascesa. Per noi non sarà facile”.

Come al solito il tecnico toscano è molto lucido nell’analisi e nonostante il grande rispetto che nutre per tutti non nasconde che un altro tipo di avversario l’avrebbe impensierito maggiormente. Gli azzurri sognano in grande e se nonostante tutto lo Scudetto rimane il primo obiettivo stagionale la squadra campana vuole pensare anche a fare il meglio possibile in Champions League anche se gli obiettivi verranno stabiliti solo giornata dopo giornata alla ricerca di punti utili per fare sempre meglio.

Il Napoli sogna in grande, ma ragiona anche

Il Napoli di Luciano Spalletti sogna in grande, vuole diventare una potenza europea importante ma nonostante questo riflette pure con la voglia di raggiungere i propri obiettivi con serenità e grande applicazione. Proprio per questo la società azzurra continua a lavorare e anche ragiona su come essere sempre più pronta per partite di un certo calibro.

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti (Ansa)

La doppia sfida contro i tedeschi dell‘Eintracht Francoforte cade a fagiolo per un Napoli che può compiere un percorso di crescita. Nel caso dovesse passare al turno ed entrare tra le otto migliori d’Europa, e di conseguenza giocarsi i quarti, sognare diventerebbe davvero lecito. Certo è che gli azzurri stanno lavorando con attenzione per non farsi trovare mai impreparati.

Il girone di Champions League vinto è dimostrazione di come non si debba aver paura di nessuno, certo rimandare l’ipotesi di affrontare una big europea subito potrà essere per gli azzurri un modo per farsi trovare pronta quando sarà sfavorita ma anche in quel caso proverà a sovvertire i pronostici. D’altronde le squadre di Spalletti in Europa hanno sempre fatto molto bene e quest’anno l’obiettivo è di fare ancora meglio del solito.

Impostazioni privacy