Lautaro Martinez tira fuori l’Inter dalla lotta Scudetto | Parole a sorpresa

Le parole di Lautaro Martinez lasciano senza parole i tifosi dell’Inter anche se potrebbero essere solo di facciata. Il centravanti argentino ha raccontato le sue emozioni del periodo attuale.

Calciatore in grande crescita la punta ha specificato al pubblico la sua volontà di dare sempre tutto per la maglia nerazzurra nonostante in passato molte volte sono arrivati diversi club a puntare su di lui.

Lautaro Martinez
Lautaro Martinez (Ansa)

Nato a Bahia Blanca il 22 agosto del 1997 è un calciatore di grandissimo livello con la stampa che lo osanna e i tifosi che lo amano. Calcisticamente è nato nelle giovanili del Liniers per essere acquistato dal Racing Club nel 2014 quando ha ancora 17 anni. Nel 2015 debutta tra i professionisti collezionando 48 presenze e ha segnato 22 reti.

Nel 2018 l’Inter decide di fare un forte investimento su di lui, rendendosi conto che ha un patrimonio tra le mani anche perché col suo passaggio in nerazzurro il calciatore viene convocato anche dall’Argentina. La nazionale albiceleste gli regala 40 gettoni con lui che ricambia con 21 reti vincendo anche la Copa America del 2021 disputata in Brasile. Ora però le sue parole lasciano il pubblico senza parole pronto ad affrontare delle riflessioni molto importanti anche in vista del futuro.

Lautaro Martinez e le parole sullo Scudetto dell’Inter

Nonostante l’Inter sia in ritardo con la testa della classifica i tifosi si aspettano di vederla combattere ancora per vincere il titolo. Le parole di Lautaro Martinez sono però abbastanza incredibili anche se potrebbero essere solo ed esclusivamente atte a calmare e deresponsabilizzare un gruppo che deve continuare con questo nuovo filotto di vittorie che sta cambiando il vento dalle parti della Pinetina.

Ai microfoni di Rai Sport il calciatore argentino ha spiegato: “Lo Scudetto è un obiettivo? No, abbiamo perso troppi punti importanti e ora pensiamo solo a recuperare”. Che l’Inter debba pensare solo a recuperare punti è una cosa ovvia, ma che non debba pensare già a ottobre allo Scudetto sembra esagerato.

Lautaro Martinez
Lautaro Martinez (Ansa)

Probabilmente sono parole destate per tranquillizzare l’ambiente e cercare di far concentrare la squadra partita dopo partita, giorno dopo giorno, senza pensare al futuro. Certo è che sui social network qualche tifoso non l’ha presa esattamente bene sottolineando che una società come quella nerazzurra deve sempre e comunque puntare al massimo risultato anche se in un momento di difficoltà.

Sappiamo bene però che l’umore dei tifosi è mutevole e che se l’Inter continuerà a vincere come sta facendo i problemi saranno tutti presto chiusi in un cassetto per dar spazio alla voglia di vincere tutti insieme.

Impostazioni privacy